user_mobilelogo

Esami

esameaudiometrico

ESAME AUDIOMETRICO

Viene eseguito per accertare precocemente una eventuale sordita', ma puo' essere effettuato anche in tutti gli altri casi di problemi d'udito. Il paziente indossa delle cuffie collegate all'audiometro. Vengono trasmessi nelle cuffie suoni di intensita' diversa, solitamente ad un orecchio per volta, ed il paziente deve alzare una mano quando sente il suono. L'esame puo' durare tra i 5 ed i 10 minuti, senza alcun rischio per chi vi si sottopone.

esameimpedenzometrico1 

ESAME IMPEDENZOMETRICO

E' un esame non doloroso che studia la mobilità della membrana timpanica e della catena degli ossicini, permette di provare con certezza la presenza di effusioni dell'orecchio medio. In caso di perforazione del timpano viene utilizzato per valutare la funzionalità della tuba di Eustachio e fornisce indicazioni utili in prospettiva di un eventuale intervento chirurgico. E' un esame utile per una prima definizione delle capacita' uditive di pazienti molto piccoli non in grado di collaborare all'esecuzione dell'esame audiometrico tradizionale.

endoscopiafibreottiche

ENDOSCOPIA A FIBRE OTTICHE

Si avvale di particolari strumenti a fibre ottiche dotati di telecamera e consente di seguire su monitor la visualizzazione di zone difficilmente esplorabili con le comuni tecniche diagnostiche. Non e' una tecnica dolorosa, e' utile soprattutto per i pazienti che, per la loro particolare sensibilita', non possono essere visitati con le tecniche tradizionali. Si effettua spesso senza bisogno di alcuna anestesia o al massimo nebulizzando preventivamente sulla mucosa un anestetico locale.

 
dopplervenoso 

DOPPLER VENOSO ARTI INFERIORI

E' un esame strumentale non invasivo,che non necessita di alcuna preparazione specifica. Esso permette di rilevare la presenza di restringimenti (stenosi) od ostruzioni al flusso del sangue nelle arterie e di valutare la presenza di reflussi o processi troboflebitici nel circolo venoso. Quindi puo' evidenziare e localizzare malattie venose o arteriose che, se occorre, potranno essere studiate con altri esami strumentali più specifici.

 

testintolleranze4

TEST PER INTOLLERANZE ALIMENTARI

L'esame si esegue con un semplice prelievo di sangue. Il test citotossico consiste nel porre a contatto i granulociti neutrofili del paziente con estratti alimentari, osservando al miscoscopio eventuali modificazioni cellulari e quindi stabilendo un grado di positivita' e relativa astensione. Gli alimenti testati sono 51 tra i cibi piu' comuni, alimenti quotidiani quali: grano, caffe', latte, uova, pollo, pomodoro, patate ecc., che possono risultare tossici per l'organismo e quindi essere causa di patologie anche croniche.

elettrocardiogramma1

ELETTROCARDIOGRAMMA

L'elettrocardiogramma (ECG) e' il più comune e semplice esame strumentale cardiologico e consiste nella rilevazione e nella contemporanea trascrizione grafica degli eventi elettrici emessi dal cuore. Le onde, registrate su carta o visualizzate sul monitor, corrispondono a vari momenti dell'attivita' cardiaca (contrazione e rilasciamento). L'esame non comporta alcun rischio ed e' indolore. per seguire l'ECG e' sufficiente applicare al paziente, disteso su un lettino, degli elettrodi, cioe' delle placchette metalliche in grado di rilevare correnti elettriche, mediante piccole ventose. Questi elettrodi vanno applicati al braccio sinistro, al braccio destro, alla gamba sinistra, alla gambe destra e sei al petto.
L'esame dura pochissimo tempo e generalmente si completa nel giro di 4-5 minuti.